Come Trasformare il Tablet in una Cornice Digitale

Il tablet può essere utilizzato in modo modi, anche come cornice digitale.

Per chi non lo sapesse, le cornici digitali sono dei dispositivi che possono essere collegati alla presa elettrica e mostrano le immagini caricate sullo schermo.
Per sapere di più è possibile fare riferimento a questo sito sulle cornice digitali che pubblica una guida abbastanza dettagliata sul funzionamento.

dayframe

Quello che spieghiamo in questa guida è come trasformare un tablet Android in una cornice digitale.
Questo è possibile utilizzando l’applicazione gratis Dayframe.

Dayframe visualizza immagini da servizi come Facebook, Twitter, Instagram e Flickr. Questa è una buona notizia, visto che a differenza delle normali cornici digitali, non sarà necessario caricare le foto utilizzando una scheda microSD o una chiavetta USB.
Il modo migliore di utilizzare l’applicazione è su un vecchio tablet, in modo da trasformarlo in una cornice digitale sempre attiva.

Vediamo come funziona l’applicazione.
La prima cosa da fare è scaricara e installarla sul tablet.
Al primo avvio è possibile scegliere tra le varie fonti quale utilizzare per il caricamento delle immagini.

Una volta selezionate le immagini, è possibile utilizzare l’impostazione Timer per stabilire quando devono essere visualizzate le foto.

Troviamo diverse impostazioni avanzate, che permettono di nascondere informazioni e pulsanti, in modo da limitare lo schermo alla visualizzazione delle foto.

Dayframe è quindi un’applicazione molto semplice da utilizzare, molto interessante per chi vuole trovare un modo diverso di utilizzare un tablet vecchio.

Come detto in precedenza, l’applicazione è gratis, il consiglio è quindi quello di scaricarla e provarla per valutare le funzionalità che offre.

Come Trasferire Video su iPhone Senza iTunes

Quando vuoi trasferire un video che hai scaricato da internet al tuo iPhone o sull’iPod o iPad di solito ti si consiglia di usare iTunes.

iTunes è un software gratuito prodotto dalla Apple, con la funzione di gestire e sincronizzare la musica, i video, i contatti, le applicazioni, i calendari, gli indirizzi email, i segnalibri dal computer all’iPhone. iTunes consente di massimizzare le prestazioni dell’iPhone, facendo risparmiare spazio nella memoria interna del dispositivo mobile.

iTunes è indubbiamente un ottimo software tuttavia il problema principale è che occupa parecchie risorse di sistema rallentando, consumando troppa RAM mentre è in esecuzione creando difficoltà in quei computer di non recente costruzione.

Grazie al lavoro intelligente di alcuni sviluppatori, è stato rilasciato un software gratuito, Copy Trans Manager il quale consente di sincronizzare il proprio pc con i dispositivi iPhone senza l’uso di iTunes.

Ci sono due versioni di Copy Trans Manager, quella classica che si installa attraverso il centro di controllo CopyTrans ed un’altra che non richiede alcuna installazione e può essere avviata anche da chiavetta USB di modo che puoi portarla con te ed utilizzarla in qualsiasi pc in modo semplice e veloce.

Per iniziare vai in questa pagina e scarica il Free Installer per la versione di CopyTrans Suite che include tutta una serie di software prodotti dall’azienda.

Una volta avviato il processo di installazione ti troverai questa finestra che indica il test di connessione. Clicca il bottone Test Connection. Ricordati di aggiungere la regola al tuo firewall per accettare il collegamento da CopyTrans qualora fallisca questa fase.

Una volta collegato il software con internet ti trovi davanti la finestra con elencati tutti i software offerti. Clicca CopyTrans Manager, il terzo collegamento come da figura:

L’interfaccia di  CopyTrans Manager è tradotta anche in italiano, quindi non troverai nessun tipo di difficoltà. Inoltre, appena lanciata ti viene offerto anche un link per la guida così da aiutarti in tutte le difficoltà che incontri.

Ora è giunto il momento di collegare il tuo dispositivo iPhone al computer mediante il cavetto USB in dotazione. Una volta collegato, il software lo rileva automaticamente ed entra in comunicazione.

Ora ti si presentano due modi per aggiungere musica o video dal computer al dispositivo mobile.

Il  più semplice in assoluto è quello di trascinare il file dalla cartella del pc direttamente nell’interfaccia del software in modalità drag and drop. Nulla di complicato. Basta selezionare il video e portarlo col mouse nell’area di CopyTrans Manager. Ricordati di premere il bottone Aggiorna presente nella parte superiore della finestra, quando hai eseguito l’operazione.

La seconda modalità è mediante la selezione del comando Aggiungi Tracce. Clicca Aggiungi Tracce , seleziona le tracce desiderate e clicca Apri. Questo è tutto. Ricordati sempre che se sei nel processo di aggiornamento manuale, di premere il bottone Aggiorna per dare un refresh alla interfaccia del programma.

Questo è quanto occorre sapere per trasferire ogni file dal tuo computer al dispositivo iPhone, iPod, iPad senza utilizzare iTunes, in modo veloce e facile. Tieni a mente che con CopyTrans Manager puoi eseguire un mucchio di operazioni come creare e gestire playlist, rimuovere tracce di musica e video sull’iPhone dal pc, modificare le informazioni delle tracce come il nome dell’artista, l’anno di uscita, il gruppo, il genere musicale e molto altro.

Come Usare Android Come Modem

Quando mi collego ad internet con il mio Android non posso lamentarmi riguardo alla velocità di navigazione nelle varie pagine web.

Anche quando utilizzo il computer di casa non riscontro alcun tipo di problema, tutto va a gonfie vele. Sembrano passati i tempi in cui la banda larga creava spesso rallentamenti o intoppi, salvo casi particolari in cui diversi utenti riscontrano difficoltà ad accedere ad internet.

Avere un’ottima connessione ad internet con il telefono cellulare è sicuramente una cosa positiva, ma è decisamente un passo avanti poter utilizzare il dispositivo Android come modem. A volte mi capita di andare a pescare e per combattere i tempi morti porto con me il portatile.

In questo caso sarebbe realmente utile riuscire a collegarmi ad internet con il portatile usando come modem lo stesso Android.

Un modo molto veloce per trasformare il telefono Android in modem, senza acquistare dispositivi dedicati, è mediante l’installazione di un piccolo software chiamato PDAnet. Inoltre, devi disporre del cavo USB per collegare il telefono al computer.

L’installazione è velocissima. Non collegare subito l’Android e seleziona la marca del telefono fra quelle proposte nella finestra.

Non devi eseguire nessuna configurazione specifica, tutto avviene automaticamente.

Ora devi installare PDAnet nel tuo Android cliccando qui, oppure mediante la ricerca nel market di Android.

Se vuoi installare l’applicazione sul telefonino direttamente dal pc, allora segui le istruzioni indicate nella finestra che ti compare quando installi il programma nel computer, ossia accedendo alle configurazioni del mobile ed abilitando il debugging USB. Ora connetti il telefono usando il cavetto ed eventualmente seleziona Installa il software automaticamente. Quando hai terminato clicca OK.

Da questo momento in poi il tuo portatile o fisso si collega automaticamente a Internet usando come modem l’Android connesso con il cavo USB. Se ciò non si verifica per, clicca l’icona di PDAnet nella tua barra di sistema (System Tray) e clicca Connect to the internet.

PDAnet non è un software gratuito, la versione completa costa circa 12€, tuttavia puoi usare la versione di prova per testare pienamente il prodotto. Quando è scaduta la versione di prova, puoi continuare ad utilizzarlo ad esclusione delle connessioni sicure https. Quindi se vuoi accedere per esempio a gmail, con la versione di prova scaduta non potrai farlo. Per il resto funziona senza alcun tipo di difficoltà.