Come Clonare un Hard Disk

Spesso utile in sede di formattazione nel caso si vogliano salvaguardare dati, o nel caso si abbia la necessità di trasferire l’intera mole di dati in un altro disco fisso, HD Clone è un’applicazione realizzata in questo ottica, disponibile in differenti versioni tra cui una totalmente freeware.

Supportato da tutti i sistemi operativi Windows e disponibile anche in lingua Italiana, HD Clone funziona in maniera abbastanza semplice dato che vi basterà selezionare la voce apposita per far partire la copia del vostro Hard Disk.

Il programma è in grado sia di trasferire direttamente il tutto in un nuovo disco fisso (ovviamente, quindi, dovete collegare una seconda memoria fisica nel quale destinare i dati) o creare una apposita immagine disco che potrà essere salvata in un server dedicato dai produttori delsoftware e poi essere copiata successivamente.

Le differenze importanti tra le cinque versioni disponibili risiedono non solo nella ovvia quota di pagamento che serve per ottenere quelle superiori, ma anche in una serie di certe funzionalità che sono ovviamente integrate nel programma a pagamento.

Ad esempio la velocità di copia varia di versione in versione con 600 Megabyte al minuto per quella gratuita, fino ad arrivare ai mastodontici 60 GB ogni sessanta secondi nell’edizione “Enterpraise”: quella più cara ma anche quella più completa.

Il software supporta perfettamente meccaniche SCSI, EIDE o SATA, e lo consigliamo assolutamente senza riserva, specialmente a chi necessita di un programma del genere sul lavoro.