Come Installare XChat e Come si Utilizza

XChat è un programma per chattare sulla rete IRC. Ha un’interfaccia tabbed, supporta server multipli e fornisce un alto livello di configurabilità. È rilasciato sotto la licenza GPL ed utilizza il toolkit GTK+ per la propria interfaccia grafica.

Adesso vediamo come installare questo programma su ubuntu e analizziamo alcuni comandi. L’installazione può avvenire in due modi. Con i file deb oppure compilando l’archivio tar.

INSTALLAZIONE DA PACCHETTI DEB.

Andiamo su questo link e scendiamo nella sezione “Package files”. A seconda del nostro sistema scegliamo il pacchetto per la nostra architettura. Per chi non lo sa, può scaricare il pacchetto “xchat-common_2.8.8-0ubuntu1_all.deb” che è valida per l’architettura a 32bit e anche per quella a 64bit.

Scarichiamo il pacchetto ed installiamolo con “Ubuntu sotfware center”.

INSTALLAZIONE DA ARCHIVIO TAR.BZ2

Apriamo il terminale e scarichiamo il tar.bz2 con

wget xchat.org/files/source/2.8/xchat-2.8.8.tar.bz2
(versione che adrà aggiornata in futuro sicuramente, perciò per avere l’ultima in futuro dovremmo guardare con il nostro browser su xchat.org/files/source/2.8 se c’è una vesione nuova e scaricarla).

Copiamo il pacchetto tar.bz2 dentro /opt:

sudo cp -fr $HOME/xchat-2.8.8.tar-bz2 /opt
Spostiamoci dentro /opt e scompattiamo l’archivio:

cd /opt
sudo tar jxvf xchat*
Installiamo il plugin tcl:

sudo apt-get install tcl tcl8.4-dev
Adesso apostiamoci nella cartella appena scompattata:

cd xchat-2.8.8
Prepariamo la compilazione:

sudo ./configure
Prima di compilare, installiamo le varie dipendenze:

sudo apt-get build-dep xchat
Adesso compiliamo:

sudo make
sudo make install
“Se il terminale non ci fa compilare, sicuramente abbiamo la shell impostata come dash”. Per farla diventare bash diamo:

sudo dpkg-reconfigure dash
…rispondiamo si e poi compiliamo.

Una volta finita la compilazione il programma si troverà su Menù> Internet> Xchat

Ecco alcuni comandi che ci possono tornare utili:

/amsg
permette di inviare un messaggio a tutti i canali aperti.

/away [messaggio]
permette di uscire temporaneamente e di mandare un messaggio.

/ban
consente il ban di un utente lo può utilzzare l’amministratore del canale.

/clear
pulisce la finestra bisogna indicare il nome della finestra.

/clipboard
permette di copiare del testo selezionato negli appunti.

/dcc send [filename]
(DCC=Direct Connection to remote Client).
permette di inviare dei file all’utente specificato esempio.

/dcc send prova file

/dcc get [filename]
permette di ricevere file da un utente specificato.

/dcc close
Causa la chiusura della sessione di trasferimento.

/dcc list
Elenca i trasferimetni in atto.

/dcc chat
Permette la conversazione diretta tra due utenti senza che i messaggi passino su IRC

/exit
Chiude il collegamento ed esce da irc.

/disconnect
permette la disconnesione dal server.

/help
con questo comando è possibile ricevere aiuto sui comandi.

/list
permette di visualizzare tutti i canali aperti nel server.

/links
Mostra uin elenco dei server connessi alla rete.

/kick #nomecanale
permette a chi ha creato il canale di espellere un utente.

/kill
permette all’amministratore che ha creato il canale di espellere un utente ma anche di disconnetterlo dal provider.

/msg [testo]
Invia un messaggio privato ad un utente che non viene visualizzato da altri, evitando di aprire una finestra di conversazione privata.

/names canale
Fornisce una lista dei “soprannomi” utilizzati dagli utenti di ogni singolo canale.

/parte oppure /leave canale
Serve per abbandonare un canale, ma non il server

/play [-cp q# m# rl# t#] [channel/nick] [filename][delay]
E’ un comando molto potente che permette di inviare ad un utente delle righe di un file di testo
L’abuso di questo comando, ad esempio l’invio di file troppo lunghi (delay) comporta una disconnessione

/whowas
Mostra una serie diinformazioni relative ad un utente che si è da poco scollegato al canale.

/whois #canale
Permette di apprendere informazioni sui partecipanti come l’e-mail dei partecipanti al canale:

/who #canale
Visualizza l’indirizzo e-mail dei partecipanti collegati sul canale indicato.

/mode #canale|nickname [[+|-]modechars [parameters]]
Questo è forse il comando più potente di IRC che consente di modificare i parametri del canale e degli utenti collegati. I comandi vengono impartiti utilizzando una sintassi complessa che permette di assegnare o togliere i valori (attributi), utilizzando il + o il -.

/nick
permette di modificare o creare un nick

/join #canale
permette di entrare in un canale /join #ciao entra nel canale ciao se il canale non esiste ne crea uno automaticamente.

/server
permette di collegarsi ad un server specificato.