Deframmentare Hard Disk con uno Screen Saver

Se avete un PC con Windows, magari non proprio recentissimo, sapete quanto siano importanti le operazioni di manutenzione del sistema, come la pulizia del disco, lo scan disk o la deframmentazione del disco. Microsoft come sapete benissimo offre dei tool di sistema per svolgere queste operazioni, ma non sono sempre i migliori sulla piazza.

Cercando su internet infatti ne troverete a decine molto più efficienti e soprattutto più leggeri di quello di Windows, come Disk SpeedUp per dirne uno. Oggi però voglio parlarvi di Auslogic Disk Defrag Screensaver, un software leggerissimo e poco invasivo, per di più gratis.

Come immaginate dal nome il software permette di deframmentare il pc mediante uno screensaver, ovvero avvierà il processo quando il Pc è inutilizzato, ottimizzando alla perfezione i consumi energetici, una volta che tornerete al pc disattivando lo screensaver il processo verrà stoppato e ripreso alla prossima pausa.

Va fatta una dovuta precisazione, la deframmentazione è un processo molto impegnativo per il disco, che non giova di certo da continue interruzioni, quindi vi consiglio di tenere attivo questo screen saver solo quando avrete intenzione di deframmentare e non sempre, in modo da evitare danneggiamenti al disco.

Il tutto quindi impegnerà davvero tanto tempo, sopratutto se non avete mai fatto questa tipologia di operazione, infatti ricordiamo che dipende molto anche dalla velocità del vostro hard disk.

Di certo una volta terminata l’operazione, ritroverete un PC davvero molto più performante rispetto a prima, visto l’ottimo lavoro che svolge la deframmentazione dell’hard disk.

Tuttavia il tutto dovrà essere effettuato quando non utilizzeremo il PC, visto che il tutto potrà durare anche diverse ore, dipende dalla capienza e sopratutto da quanto materiale abbiamo sul nostro hard disk.

Sappiamo, però che il tutto gioverà al nostro computer, quindi armiamoci di pazienza e per certo verrete ripagati, alla prossima guida.