Disdetta Sky – Come Fare

In base alla legge in caso di recesso da un contratto, non bisogna più pagare la penale. Niente e nessuno può sfuggire a questo! Tanto meno il contratto stipulato con Sky, riguardante l’abbonamento alla televisione satellitare. Vediamo come inoltrare la disdetta in maniera corretta.

Se sei un abbonato Sky e vuoi recedere dal tuo contratto senza penali e senza alcun costo aggiuntivo, la prima cosa che devi attivare è il preavviso, in un arco temporale pari a 30 giorni prima che il contratto volga al suo termine annuale. Invia pertanto a questa piattaforma televisiva commerciale il modulo compilato nelle varie voci con una raccomandata.

Per scrivere il documento è possibile scaricare questo modulo disdetta Sky presente su questo sito.

Al modulo allega copia del tuo abbonamento e una fotocopia del documento d’identità. Nella raccomandata manifesterai chiaramente la tua volontà di voler chiudere il contratto. Ricordati che potrai richiedere sempre il recesso, con la stessa procedura, anche nel caso che non fossi affatto d’accordo con eventuali aumenti tariffari operati da Sky, se superiori al 10%.

Nel chiedere il recesso non fare trascorrere i 30 giorni previsti, nello specifico principianti dalla data di comunicazione dell’aumento. In caso contrario è ovvio che sarai ritenuto assenziente e quindi dovrai accettare gli aumenti tariffari. Una volta che Sky avrà accettato il tuo recesso contrattuale, fai attenzione che non ti venga applicata il costo di disattivazione, pari a euro 11,44.

Sappi che, se hai chiesto il recesso alla fine dell’annualità o sei proprietario del decoder, non ti spetta affatto pagarlo. Attento al periodo contrattuale legato alle promozioni. Quando deciderai di porre in essere il tuo recesso dall’abbonamento, non devi avere in corso alcuna promozione. In questo caso sarai accusato di non rispetto del periodo contrattuale, legato alle promozioni.

Pertanto ti verranno richiesti indietro tutti gli sconti promozionali di cui hai già beneficiato. Passati 30 giorni dalla cessazione del contratto con Sky, cerca in Internet, qualora tu non ne sia informato, il Servizio Sky più vicino casa tua. Recati presso esso e consegna il decoder, la Smart Card. Fatti rilasciare ricevuta.

Disdire Sky è quindi semplice.