Estendere Desktop su Due Schermi

Quante volte guardando video che trattano grafica su youtube ci è capitato di vedere un computer collegato a 2 schermi con desktop esteso. Funzione comodissima, utilizzata moltissimo dai grafici, dai videomaker, in particolare con Macintosh, ma utilizzabile molto facilmente anche su Windows.

Se possediamo un portatile verifichiamo che abbia l’ uscita per un secondo monitor.

Colleghiamo il secondo monitor e clicchiamo il tasto destro del mouse su una parte vuota del desktop. Clicchiamo su personalizza, poi su impostazioni schermo. Si aprirà la finestra delle impostazioni dello schermo, dove vedremo disegnati 2 schermi, identificati con i numeri 1 e 2. Clicchiamo una volta sullo schermo 2, poi più in basso flagghiamo l’ opzione “estendi desktop su questo monitor”. Clicchiamo su applica, poi su ok. Fatto! Ora possiamo per esempio vedere un film sullo schermo 2, mentre sullo schermo 1 lavoriamo tranquilamente dallo stesso computer!!!

Se il netbook non è dotato di una seconda uscita vga, verifichiamo se per caso ha un’ uscita aggiuntiva per tv od altro dispositivo ed andiamo ad utilizzare un riduttore a vga (il connettore blu dove solitamente colleghiamo lo schermo). Se utilizziamo un pc fisso possiamo utilizzare uno sdoppiatore vga.

Noteremo che nel secondo desktop non avremo però la barra del menu Start, se vogliamo aggiungerla, visualizzando esclusivamente sulla barra dello schermo 2 le finestre aperte solo su quello schermo, possiamo utilizzare il programma MonMan, scaricabile da questo sito.

Molto interessante.