Browser per Chattare – SeaMonkey

Di browser in rete ne troviamo tantissimi, ma solo SeaMonkey è stato sviluppato con il preciso scopo di rendere la chat più semplice mentre stai navigando.

Tecnicamente identico a Firefox, del quale utilizza il medesimo motore, SeaMonkey è un browser particolarmente orientato per comunicare attraverso la chat IRC integrata. Gli sviluppatori di questo prodotto ben riuscito, hanno improntato il loro lavoro per consentire anche una migliore comunicazione dell’utente nella gestione delle email usando una interfaccia chiara accessibile direttamente dal browser.

browser

Rimangono invariate le funzionalità che troviamo in Firefox, tranne per l’aspetto grafico che differisce lievemente.

Inoltre, SeaMonkey dispone di un editor html basilare, che consente la modifica delle pagine scritte con il linguaggio html, senza l’impiego di un software esterno specifico. Segnaliamo il consueto blocco dei popup, la finestra addons per l’aggiunta di componenti che ne estendono le funzionalità e la rubrica dei contatti dove inserire numeri di telefono, email ed ogni dettaglio di amici e colleghi. Molto comoda è la gestione delle proprie password.

Un browser che piace, considerato una ottima soluzione per navigare velocemente e in tutta sicurezza.

Programmi per Vedere Video – VLC Media Player

Quanto è frustrante che il proprio lettore installato sul pc non sia in grado di visualizzare il video che vogliamo riprodurre. Sempre il problema dei codec assenti. Bisogna assolutamente provare VLC Media Player, il più famoso player open source in grado di supportare la quasi totalità dei formati multimediali esistenti.

Provare per credere è un famoso modo di dire che calza perfettamente con VLC Media Player, un potentissimo player dotato di moltissime caratteristiche e sviluppato da una grande schiera di programmatori provenienti da ogni parte del pianeta. L’intera interfaccia di VLC Media Player è completamente personalizzabile ed in rete si possono trovare numerosi skins. Gli elementi nella barra degli strumenti sono rimovibili così da fare comparire solo i comandi di cui abbiamo effettivamente bisogno.

video

Punto forte di VLC Media Player è la compatibilità con un ampio ventaglio di formati video ed audio, fra cui ricordiamo i più popolari OGG, MP2, MP3, MP4, DivX e codecs HD (alta definizione) come AES3, Raw Dirac ed il supporto video in formato compresso ZIP.

VLC Media Player è in grado di gestire brillantemente CD audio, DVD, DivX, VCD , schede TV, web streams per l’accesso a stazioni radio e canali televisivi in streaming. Sono supportati pienamente l’avanzamento per frame del video ed i controlli della velocità granulare, determinando un aumento sensibile della velocità di riproduzione e registrazione sia live che in streaming.

Altro elemento a favore di VLC Media Player è il grosso pacchetto di codec integrato e qualora non ne fosse presente uno richiesto, il software da istruzioni sui dati tecnici di quello necessario senza collegarsi automaticamente ai siti web, eliminando a priori il potenziale rischio di scaricare fake codec, che in verità sono programmi malevoli che infettano il pc.

VLC Media Player è integrato con l’ambiente GTK e presenta compatibilità con lo streaming AirTunes. Inoltre, VLC Media Player ha la capacità di riprodurre anche video fortemente danneggiati o parzialmente scaricati.

VLC Media Player trova impiego come server per lo streaming sia in unicast che in multicast, IPv4 o IPv6 per la rete ad alta larghezza di banda. Molto interessanti sono i numerosi effetti video inclusi, fra cui colori, vout, sovrapposizione, geometria, regolazione immagine, la possibilità di creare playlist e gli equalizzatori grafici. L’audio è dotato di filtri specifici per la regolazione e la correzione di disturbi di sottofondo e per la sincronizzazione dei sottotitoli inseriti rispetto alla sequenza delle voci.

Riepilogando, VLC Media Player è capace di riprodurre

DVD, VCD, CD audio e moltissimi formati multimediali senza l’ausilio di codec pack, come per esempio Vista Codec Package.

direttamente dalle schede di codifica ed acquisizione.

dalle card satellitari DVB-S.

dai flussi di rete, fra cui UDP/RTP Multicast, HTTP, MMS, RTSP, UDP/RTP Unicast.

video DivX dal disco rigido, da hard disk esterni, da chiavette USB e dai supporti CD e DVD.

Come potete notare, VLC Media Player è una soluzione ALL-IN-ONE molto apprezzata perchè unisce semplicità e performance, connubio raramente presente in un software gratuito.

Come Rinominare più File Contemporaneamente

Prova a immaginare cosa potrebbe significare in termini di tempo rinominare migliaia di file manualmente nel tuo computer. Per fortuna che esistono software gratuiti che fanno questo per te, modificando il nome a più file allo stesso tempo in pochi minuti.

Uno delle situazioni più frequenti in cui avrai bisogno di rinominare velocemente molti file nel tuo hard disk o nella pendrive è quando devi gestire le fotografie scattate con la tua fotocamera digitale.

Se inserisci la fotocamera nel computer tramite il cavo USB in dotazione, ti si apre automaticamente la cartella dove sono collocate le fotografie realizzate. Moltissimi modelli di fotocamere attribuiscono sequenze alfa numeriche ai nomi delle immagini come nel caso mio che uso una Olympus.

Se vuoi creare un archivio personale, non è molto utile lasciare questi nomi casuali e privi di senso alle fotografie, sarebbe invece più logico attribuire dei parametri per fartele ricercare successivamente con maggiore facilità, come per esempio la data in cui sono state create, la località, chi le ha fatte e così via.

Ovviamente se disponi di poche fotografie, queste informazioni possono essere aggiunte manualmente, ma nel caso di centinaia di foto scattate? Come procedi? In questo caso è necessario utilizzare un software dedicato che ti consente di manipolare più file allo stesso tempo.

Uno dei software più semplici ed efficaci allo stesso tempo è Bulk Rename Utility, rilasciato con licenza gratuita. Il programma lavora con tutte le versioni di Windows e ti permette di rinominare non solo migliaia di file in pochi minuti ma anche gruppi di cartelle. Il tutto seguendo criteri scrupolosi stabiliti da te prima di avviare il processo.

Per scaricare il programma vai in questa pagina. Scegli la versione che corrisponde alla tua macchina (32 bit o 64 bit). L’installazione prende qualche secondo ed una volta lanciato il software ti ritrovi nell’ interfaccia principale.

A prima vista l’area di lavoro può sembrare una confusione totale, non farti impressionare dal numero elevato di opzioni disponibili, in realtà sono tutti i criteri con i quali rinominerai più file secondo le tue esigenze.

Bulk Rename Utility consente di modificare completamente il nome del file, aggiungendovi il testo che preferisci, la data, una o più lettere maiuscole e numeri progressivi.

Nel mio esempio mi preparo a rinominare oltre 300 fotografie scattate recentemente. Prima di tutto seleziono la cartella dove sono memorizzate mediante la finestra a sinistra, mentre in quella principale compare l’elenco.

Ora mi sposto nella parte inferiore dell’area di lavoro, dove sono presenti tutti i criteri che posso applicare all’operazione di rinominazione multipla.

RegEx
Trovi una lettera, una sillaba, un testo e li puoi sostituire con ciò che desideri. Includi anche l’estensione se selezioni Include Ext.

File
Mantieni lo stesso nome del file, cambiarlo completamente o applicare espressioni specifiche.

Repl
Sostituisci una parte del nome.

Case
Inserisci e modifica le lettere maiuscole ed inserisci eccezioni.

Remove
Rimuovi una lettera specifica agendo nella posizione sia a partire dall’inizio che dalla fine del nome.

Move
Sposta o copia i caratteri ad iniziare da una posizione scelta.

Add
Aggiungi un prefisso o un suffisso ed inserirlo nella posizione adatta, incluso lo spazio.

Auto Date
Inserisci la data con formattazione personalizzata.

Append Folder Name
Applica il nome della directory in cui sono memorizzate le foto, come prefisso o suffisso e con il carattere di separazione che specifico.

Numbering
Inserisci i numeri sia arabi che romani.

Extension
Cambia l’estensione o modifica a livello di maiuscolo e minuscolo.

Selections
Indico quali file e cartelle voglio modificare, qualora decido di non applicare il lavoro a tutte le immagini presenti nella directory selezionata dal programma.

New Location
Ti consente di lasciare la posizione dei file nella medesima cartella o di collocarli in una nuova cartella.

Ora è arrivato il momento di rinominare i file contenuti nella cartella. Premi dal menu Actions – Select All per selezionare tutte le fotografie. Fai attenzione che ogni criterio applicato è visualizzato in anteprima nella interfaccia alla seconda colonna New Name, di modo che puoi regolarti facilmente.

Per attivare il processo clicca il bottone Rename nella parte inferiore destra del software. Ora ogni operazione è conclusa e probabilmente non ti sei neanche accorto che ogni file è stato rinominato.

Come avrai intuito le operazioni da eseguire sono davvero numerose e grazie alle diverse funzionalità incluse puoi utilizzare Bulk Rename Utility nei casi più disparati, facendoti risparmiare un mucchio di tempo mentre stai lavorando o nelle tue faccende private.

Come Convertire MP4 in MP3

Se hai bisogno di convertire un file MP4 nel formato popolare MP3 è perchè probabilmente devi ascoltarlo nel tuo lettore portatile MP3.

Prima di indicarti come fare, permettimi di spiegarti le principali differenze tra i file MP3 e MP4.

I file MP3 sono di piccola dimensione e presentano un alto livello qualitativo. Possono essere ascoltati con un player normale sul computer, come per esempio windows media player, oppure per mezzo dei numerosi lettori portatili mp3. Questo tipo di file possono essere facilmente creati sul computer con programmi dedicati oppure catturando la musica online con la scheda audio installata sul pc. Un altro metodo per avere file mp3 sul pc consiste nell’estrarre il contenuto dai cd usando un cd/dvd ripper.

I file MP4 sono utilizzati sia per l’audio che per i video. Questa tipologia di file consente una riproduzione in streaming su internet con un risultato qualitativo molto elevato e sono tipicamente utilizzati nei telefoni mobili. Dei file MP4 possiamo trovarne due tipi fondamentali: Simple Profile di bassa risoluzione digitale per la classica distribuzione in rete e Advanced Video Coding, dedicati ai contenuti ad altissima definizione.

Pertanto, i file MP3 sono usati per i file audio sui player MP3 mentre i file MP4 per lo streaming sui cellulari e in internet per video/audio.

Dopo questa piccola ma doverosa premessa, vediamo come convertire i file dal formato mp4 al formato mp3. Per fare questo suggerisco l’impiego di un software gratuito molto semplice, che non richiede particolari risorse di sistema, Free M4a to MP3 Converter.

Free M4a to MP3 Converter è assolutamente gratis sia che lo usi a casa, a scuola che nell’ambiente di lavoro.

Con esso puoi convertire anche da AAC a MP3, supportando un numero molto elevato di file in ingresso, come M4a, audio MP4, M4b (usati per i book digitali audio) e diversi altri formati audio che richiamano MPEG-4.

Per scaricare il software clicca qui. Il download dura una manciata di secondi, la dimensione del setup è di circa 5,6 MB. L’installazione è veloce e può essere eseguita anche in italiano.

L’interfaccia del programma è molto semplice ed intuitiva. Per iniziare, clicca il bottoneAggiungi File, nella parte sinistra superiore dell’area di lavoro.

Puoi selezionare il formato di uscita nel menù a tendina in basso a destra, dove sono disponibili le voci MP3 e WAV.

Se clicchi il bottone Imposta puoi configurare ulteriori opzioni come la frequenza, il tono, il bitrate ed altri valori che probabilmente non userai mai.

Per attivare il processo di conversione da MP4 a MP3 clicca il bottone Converti.

Il tuo MP3 ora si trova nella stessa cartella del file MP4 nel computer. Per personalizzare la directory dove salvare il file convertito, specifica una cartella personale selezionando la voce Cartella specificata nella parte inferiore del pannello di controllo.

Free M4a to MP3 Converter ti consente anche di convertire più file allo stesso tempo senza alterare il normale funzionamento del Pc.

Ovviamente questo è solo uno dei programmi che è possibile utilizzare questo tipo di operazione.In questa lista di convertitori audio su Nonsoloprogrammi.net è possibile trovare diversi altri strumenti con cui è possibile eseguire questo tipo di operazione in modo semplice e veloce.